Centro Fitness Palagym Udine

From the Blog

SQUASH, Campionato a squadre 1^ categoria

Partenza con il botto per il Palagym Udine 

Udine, 23 novembre 2019

Terzo sabato consecutivo di eventi squashistici al Palagym di Udine. Dopo il torneo Eccellenza del 7 novembre e il “Pink Squash Saturday” del 16 novembre, sabato 23 si è disputata la prima giornata del Campionato a Squadre di prima categoria. Presenti Squash Alma Venezia, Celeste Squash Treviso e … of course  Palagym Udine. Solita formula di due maschi + una femmina e tutti gli incontri giocati

3 games al 15.

 

Questi i risultati:

Celeste Squash Treviso vs  Squash Alma Venezia  126 – 88 

Brion Francesco / Tomaello Michele  36-44  (10/15 – 15/14 – 11/15) 

Cibin Annarita / Montechiaro Elisabetta  45-17 (15/7 – 15/8 – 15/2)

Biasiotto Guido / Famà Agatino  45 – 27  (15/9 – 15/12 – 15/6)   

 

Palagym Udine  vs  Squash Alma Venezia: 126 – 81 

Finoia Tommaso / Tomaello Michele  44 – 37  (15/12 – 14/15 – 15/10)

Casarin Maria Vittoria  / Montechiaro Elisabetta  45 – 6 (15/5 – 15/1 – 15/0)

Casarin Tommaso / Famà Agatino  37 – 38 (13/15 – 15/8 – 9/15)

  

Palagym Udine  vs  Squash Celeste Treviso: 135 – 79 

Finoia Tommaso / Brion Francesco   45 – 28  (15/5 – 15/14 – 15/9)

Casarin Maria Vittoria  / Cibin Annarita  45 – 20  (15/4 – 15/9 – 15/7)

Casarin Tommaso / Biasiotto Guido  45 – 31 (15/12 – 15/7 – 15/12)

 

Se guardiamo I numeri, la superiorità dimostrata dal Palagym è assolutamente fuori discussione, in tutti e due gli incontri disputati. 45 punti di scarto contro l’Alma Venezia e addirittura 56 punti di scarto contro Treviso sono un bel bottino. Ma più che il punteggio di fine partita, ciò che maggiormente ha rinfrancato gli spettatori presenti e soprattutto coach Franz, è stata la condotta di gara dei nostri giocatori. Una inedita squadra giovane (due Junior + un senior classe 99) ha rispettato in pieno le aspettative. L’obiettivo dichiarato di portare a casa l’intera posta (cioè vincere entrambi gli incontri) è stato brillantemente raggiunto. I nostri ragazzi hanno saputo far prevalere un superiore tasso tecnico ed atletico, pur con qualche momento di (comprensibile) calo di prestazione. Il responso del campo è dunque da considerarsi decisamente positivo, soprattutto per quanto riguarda la nostra giovanissima junior Maria Vittoria Casarin (classe 2005) che si è imposta sulle sue avversarie con l’autorità degna di una navigata atleta senior! Nessun calo di concentrazione da parte di “Viki”, colpi sempre profondi e smorzate giocate al momento giusto. I suoi progressi sono evidenti, ma i margini di miglioramento sono ancora molto ampi. Positive anche le prove dei due Tommies. “Joe” (alias Tommaso Finoia) ha portato a casa il bottino pieno, faticando però un po’ più del dovuto nel secondo game contro Francesco Brion del Treviso. (Joe sai cosa ti dico? I colpi ci sono, sei rapido negli spostamenti e hai grinta da vendere!. Ma quand’è che comincerai a far correre un po’ di più i tuoi avversari, così da correre un po’ di meno tu? Sai benissimo che è solo questione di geometrie, basta applicarle in campo. Comunque bravo Joe!). Le partite del nostro junior Tommaso Casarin (classe 2001) dimostrano per l’ennesima volta che negli sport di racchetta la proprietà transitiva non esiste. Come è possibile infatti che Tommy vinca 45 a 31 (praticamente dominando l’incontro) contro Guido Biasiotto dello Squash Treviso, Guido Biasiotto a sua volta vinca facilmente (45 a 27)  contro Agatino Famà dell’Alma Venezia, Agatino Famà a sua volta vinca contro Tommy 38 a 37? Chi gioca a squash deve abituarsi a questo tipo di risultati, solo apparentemente illogici. Ogni partita fa storia a sé, quindi bisogna sempre mantenere la massima concentrazione, qualunque sia l’avversario che ci troviamo di fronte. La prova di Tommy è stata comunque positiva, soprattutto nella partita contro Biasiotto, dove ha dimostrato di possedere un “braccio facile” e anche una grande rapidità negli spostamenti. Non appena riuscirà a mettere più ordine al proprio gioco, a tratti ancora troppo “istintivo”, farà un ulteriore salto di qualità! Visibilmente soddisfatto a fine giornata coach Franz. In conferenza stampa ha dichiarato di avere molta fiducia nei suoi ragazzi e di nutrire forti ambizioni per quanto riguarda il Campionato a squadre. Prossimo impegno il 15 dicembre a Treviso per la giornata di ritorno.

Forza Palagym! E tifosi al seguito … ovviamente!

Sergio Zenarola